top of page

Discarica di Torretta, Villarosa: “nessun interesse della politica regionale per Milazzo”



Le questioni ambientali sono sempre più accese specialmente se guardate con occhi attenti per magari tentare di recuperare il possibile. Non tarda cosi ad arrivare, la risposta avente ad oggetto l’interrogazione depositata circa un mese fa in Commissione Ambiente e che purtroppo lascia a desiderare un intervento di bonifica che sembra tutt’altro che rinviabile. Si sta parlando dell’interrogazione con cui il deputato barcellonese Alessio Villarosa ha chiesto quali interventi il Ministero della Transizione Ecologica avrebbe attivato in merito alla discarica rinvenuta nel dicembre 2019 presso la spiaggia di Ponente, a Milazzo, a seguito delle forti mareggiate che quell’anno colpirono la costa mamertina. A renderlo noto lo stesso Villarosa che sulla questione chiedeva i motivi della mancata presenza della discarica di Torretta tra i cd. “siti orfani” scelti per essere bonificati e finanziati anche grazie alle risorse previste dal Governo Conte nel PNRR.

“ Il Ministro mi ha espressamente comunicato come sia stata responsabilità diretta della Regione Siciliana l’individuazione, secondo propri criteri e in coerenza sia con la pianificazione già adottata in materia di bonifiche, dei trentasei siti da candidare al finanziamento comunitario, tra i quali non è presente la discarica sita nel Comune di Milazzo”. Ha scritto in una nota il deputato che non nasconde di considerare inspiegabile tale scelta considerato che di fatto ció ha evitato che la discarica “sul mare” potesse rientrare tra i siti che saranno oggetto di valutazione per la bonifica con 64 milioni di euro previsti per la Sicilia. “ Ho già interessato l’assessore regionale all’Ambiente, Cordaro, - ha concluso il deputato - affinchè dia una spiegazione valida ai cittadini che per i prossimi anni non potranno usufruire di uno dei migliori litorali della provincia di Messina.”

Comments


bottom of page