top of page

Eccellenza girone A, la situazione dopo la 9a giornata di campionato


La nona giornata del campionato di Eccellenza siciliana girone A inizia ad avere un andamento ben delineato in termini di classifica, e si può già capire chi sono le squadre che fino alla fine si daranno battaglia per la promozione diretta in Serie D.

L'ultimo turno di campionato si è aperto con Parmoval-Don Carlo Misilmeri, gli ospiti hanno vinto 3 a 1 in una trasferta insidiosa contro un Parmoval in cerca di punti per uscire dalla zona play-out.

Grande vittoria della Pro Favara per 5 a 0 in casa del Dolce Onorio Marsala, quest'ultima sempre più in fondo alla classifica con soli 2 punti, Unitas Sciacca ospita il Casteltermini match terminato 2 a 0 per i nero-verdi che sono reduci da 4 risultati utili consecutivi, due vittorie e due pareggi.

L'Akragas continua la sua corsa verso il vertice della classifica, i bianco azzurri stendono per 5 a 1 il CUS Palermo che non ha mai seriamente impensierito la squadra allenata da Anastasi.

Pareggio a reti bianche tra Nissa e Monreale, brutta frenata per il Nissa per la corsa a i play-off contro una squadra sulla carta inferiore. Il Mazara perde 1 a 0 in trasferta contro l'Oratorio San Ciro e San Giorgio, i mazaresi la settimana scorsa hanno perso anche Christian Ferraù centrocampista centrale volato in Toscana per una nuova avventura calcistica nel Piombino.

Vince anche il Canicattì sempre più dominatore di questo campionato, i bianco rossi battono 1 a 0 la Mazarese.

Rinviata invece la gara tra Enna e Castellammare.


Ecco nel dettaglio la classifica del girone B:

Canicattì 20

Akragas 19

Mazarese 17

Oratorio San Ciro e Giorgio 17

Nissa 17

Castellammare 16

Don Carlo Misilmeri 16

Enna 13

Pro Favara 13

Unitas Sciacca 13

Mazara 10

Parmoval 7

Casteltermini 5

Monreale 4

CUS Palermo 4

Dolce Onorio Marsala 2


Piero Inferrera



bottom of page