top of page

Eventi “La Vara di Messina. Una storia di fede lunga 500 anni” modifiche a causa del maltempo



A causa delle avverse condizioni meteorologiche è stato annullato il previsto trasferimento di oggi dei Giganti e del cammello da Camaro Superiore a Camaro Inferiore.

Compatibilmente con le condizioni atmosferiche, domani, sabato 13, saranno trasportati direttamente da Camaro Superiore in Piazza Unione Europea.


Gli appuntamenti di oggi, venerdì 12, delle iniziative promosse dall’Amministrazione comunale, nell’ambito della rassegna “La Vara di Messina. Una storia di fede lunga 500 anni” edizione 2022, dedicata a Franz Riccobono, in collaborazione con il Gruppo Storico della Vara e dei Giganti ed il contributo di Associazioni culturali, sono i seguenti: dalle ore 9 alle 13, a Palazzo Zanca, ufficio postale distaccato di Poste Italiane per l’emissione di un francobollo dedicato alla “Processione della Vara e dei Giganti di Messina” appartenente alla serie tematica “Le festività” proposto dal Circolo Filatelico Peloritano. Verrà utilizzato un annullo “Primo giorno” e saranno in vendita uno speciale folder e altri prodotti filatelici legati all’emissione del francobollo. 

Inerentemente la mostra da oggi venerdì 12, sino a lunedì 29, “Storia e Fede a Messina”, in programma l’esposizione filatelica e di cartoline d’epoca a cura del Circolo Filatelico Peloritano e dell’arch. Nino Principato. Alle ore 19, presso l’Auditorium del Palacultura, conferenza del prof. Antonino Sarica “La Vara dalla Storia alla Gastronomia: il racconto del Cuneo e i piatti del Mezzagosto messinese”, a cura dell’Associazione “Antonello da Messina”. – Cerimonia di consegna alla Mostra Permanente della Vara e dei Giganti della gigantografia fotografica della Vara del 1959 e foto sul Mezzagosto del fotografo Agostino Saya.


Per domani, sabato 13, alle ore 7, il trasferimento (compatibilmente con le condizioni meteorologiche) dei Giganti e del cammello da Camaro Superiore in Piazza Unione Europea; alle ore 17:00, in via Garibaldi, la gara ciclistica “Trofeo Maria Assunta”; alle ore 19.30, nell’area sottostante il Sacrario di Cristo Re, Benedizione e inaugurazione del Monumento dell’Arcivescovo Mons. Angelo Paino, a cura dell’Arcidiocesi di Messina, Lipari e S. Lucia del Mela e del Coordinamento cittadino “Pro Monumento S. E. Mons. Angelo Paino”. (La Statua è dono della “Fondazione Città del Ragazzo” di Padre Nino Trovato e il progetto del Monumento è dell’ing. arch. Livio Lucà Trombetta).

Domenica 14, alle ore 19, partenza del Cero Storico da Palazzo Zanca verso Piazza Castronovo; alle ore 20.30, Santa Messa ai piedi della Vara in Piazza Castronovo; alle ore  21.30, passeggiata dei Giganti e del Cammello con partenza da Piazza Unione Europea fino a viale Giostra e rientro; per gli eventi in piazza “Là dove un tempo sorgeva il Teatro dei Dodicimila”, nella scalinata di Palazzo Zanca, alle ore 21:00, “In Festa coi Giganti”, canti e danze della tradizione, a cura dei Gruppi folclorici di Messina; alle 23:00, sparo di batterie e cassette dalla terrazza del Palazzo Municipale.


Lunedì 15, alle ore 7, stendimento delle corde e legatura al cippo della Vara; alle ore 9:00, sparo di 21 colpi di cannone; alle 11:00, Basilica Cattedrale. Solenne Pontificale presieduto dall’Arcivescovo S.E. Mons. Giovanni Accolla; alle ore 18.30, partenza della Vara da Piazza Castronovo con spari di batteria e lancio di bigliettini. Sparo di “bombe a giorno” dalla Madonnina del Porto alla fermata davanti alla Prefettura; alle ore 23:00, esecuzione di fuochi pirotecnici dalla Madonnina del Porto, offerti dal Gruppo Caronte&Tourist.




bottom of page