"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

FC Messina fa la conta degli infortunati, contro il Sant'Agata si spera nel recupero di Giuffrida


Dopo la domenica di Pasqua è tempo di scendere il campo per l'Fc Messina, i giallorossi reduci dalla rimonta in extremis ai danni del Marina di Ragusa grazie alla doppietta di Piccioni e al gol su rigore di Lodi, si proiettano verso il match contro il Città di Sant'Agata.

Costantino deve fare la conta degli infortunati, tra le note lievi però c'è Aita, esterno under che dovrebbe ritornare tra gli undici titolari, si spera anche nel recupero di Giovanni Giuffrida, ma secondo le ultime indiscrezioni trapelanti dallo staff medico, il capitano non dovrebbe partire dal primo minuto, in caso di bisogno però, dovrebbe essere pronto a subentrare a partita in corso per dare manforte ai compagni.

Brutte notizie per quanto riguarda Caballero che rientrerà tra non meno di un mese, l'attaccante argentino tornerà in tempo per le ultime partite di campionato, un altro indisponibile è il centrocampista Garetto, che subirà un intervento chirurgico al ginocchio, a seguito di un infortunio rimediato contro il Rende un paio di settimane fa.

L'Fc Messina non ha tempo per piangersi addosso, i peloritani devono proiettarsi con testa a cuore alla partita di Domenica nonostante le evidenti condizioni deficitarie di molti giocatori, al ''Franco Scoglio'' arriva infatti il Sant'Agata, formazione in gran forma reduce dalla vittoria per 2 a 1 contro il Castrovillari, i ragazzi allenati da Mimmo Giampà, vecchia gloria giallorossa, vogliono in tutti i modi cercare di far punti fondamentali in chiave salvezza, per apprestarsi a vivere un finale di stagione senza la pressione di dover ottenere risultati obbligatoriamente.

Per la squadra di Costantino si prospetta l'ennesimo tour de force stagionale, infatti i giallorossi dopo il Sant'Agata, saranno impegnati nel turno infrasettimanale contro la Cittanovese, e successivamente, domenica prossima al ''Franco Scoglio'' arriverà il Biancavilla, tutto ciò sarà l'ennesimo snodo cruciale della stagione per l'Fc, che proverà a mantenere la scia dell'Acr Messina sempre più in fuga.



Piero Inferrera


foto: Marco Familiari