top of page

FC Messina: i verdetti delle avversarie dopo l'ultimo week-end di campionato


Dopo il successo contro la Sancataldese, il FC Messina non riesce a proseguire la striscia di vittorie, infatti domenica scorsa è arrivata una beffarda sconfitta contro il Real Aversa con un 2 a 1 maturato soltanto al novantesimo minuto in sfavore dei peloritani. Attualmente il Football Club è quindicesimo in classifica con soli 8 punti, a tre lunghezze attuali risulta essere il piazzamento che garantirebbe una salvezza senza passare dai play-out.

Le altre formazioni che si sono affrontate hanno combattuto per tentare di ottenere vittorie chiave in virtù dei rispettivi obiettivi: la Gelbison prosegue spedita la sua corsa verso la Serie C, i rosso blu hanno vinto per 2 a 1 contro il Città di Sant'Agata e salgono a quota 29 punti in classifica, a rincorrere ci sono sempre il Lamezia che vince con un secco 2 a 0 contro il Paternò, e Cavese che invece batte di misura il Portici per 1 a 0 .

L'Acireale vince per 4 a 2 contro il San Luca con un pirotecnico 4 a 2 e rimane in scia delle prime tre; Polisportiva Santa Maria Cilento prosegue la sua ottima stagione battendo 2 a 1 il Troina e garantendosi un ambizioso sesto posto in classifica. Brutta sconfitta interna per il Cittanova, il Licata non fa sconti e infligge 4 reti ai calabresi, prosegue il buon momento dei Licatesi reduci da 4 risultati utili consecutivi.

Trapani-Biancavilla termina invece per 2 a 2, pareggio che serve poco alla formazione giallo-blu terz'ultima a 6 punti, si tira su il Rende che con un 1 a 0 ai danni del Castrovillari esce momentaneamente dalla zona calda dei play- out.

Trova invece la seconda vittoria stagionale la Sancataldese, 1 a 0 contro il Giarre grazie alla rete di Manno.


Foto: Marco Familiari

Comments


bottom of page