top of page

Lega Pro Gir.C: risultati e analisi della 7a giornata



Molte conferme e gare spettacolari, questo è quello che ci ha regalato l'ultimo turno del girone C di Lega Pro che vede in testa sempre il Bari con 17 punti. La squadra pugliese è stata protagonista del big match contro il Monopoli, adesso in seconda posizione e staccato di ben quattro lunghezze. A 13 punti troviamo anche la Turris che, allo Stadio Amerigo Liguori, regola il Latina per 3-1. Grande prestazione e vittoria meritata del Foggia che grazie al 3-1 ai danni di un ACR Messina, in crisi di risultati, si porta a quota 12.

Un punto più in alto c'è la Virtus Francavilla che si ferma sullo 0-0 contro un ottimo Taranto. Vittoria esterna importantissima per il Catania che, grazie alla rete di Moro, riesce a imporsi per 1-0 sul campo del Picerno. Gara molto combattuta, invece, quella tra Vibonese e Potenza che si dividono la posta in palio con il risultato di 1-1. Sconfitta amara per l'Avellino che, nonostante la superiorità numerica per più di 60', non riesce ad imporsi contro il Monterosi Tuscia che la spunta per 2-1. Gran colpo per il Campobasso che con un netto 2-0 stende la Paganese e abbandona la zona calda della classifica. Pareggio a reti bianche, invece, per il Palermo che nel monday night viene bloccato dalla Juve Stabia. Nel pomeriggio, invece, il Catanzaro ha concluso il programma della settima giornata imponendosi per 3-1 contro la Fidelis Andria.





Archiviato questo lunghissimo weekend, il prossimo turno si disputerà tra il 9 e il 10 ottobre e sicuramente regalerà emozioni al cardiopalmo, infatti ci saranno ben due scontri diretti tra quattro delle favorite per la vittoria finale del girone: Palermo-Foggia e Bari-Turris.





Giuseppe Cannistrà Foto: Redazione SpazioSport

コメント


bottom of page