top of page

Messina: previsti nuovi interventi di scerbatura



Come riportato nel comunicato stampa n° 239 pubblicato stamane dall'Ufficio Stampa del Comune di Messina, nuovi interventi di scerbatura e di potatura saranno effettuati dalla Messinaservizi nella prossima settimana a partire da lunedì 21 in alcune strade cittadine, dove per consentirne l’esecuzione sarà interdetta la sosta.

Lunedì 21 e martedì 22, nella fascia oraria 6-14, vigerà il divieto di sosta su entrambi i lati delle vie G. Alessi e del Ciclo;

da lunedì 21 sino a mercoledì 23, nella fascia oraria 20-6, sul lato destro, secondo il senso di marcia mare-monte, di via Saro Leonardi nel tratto compreso tra via U. Fiore, intersezione lato mare, ed il numero civico 17.

Sempre da lunedì 21 sino a mercoledì 23, nella fascia oraria 20-6, saranno interessati dai divieti di sosta i quadrilateri compresi tra le vie:

U. Bassi (lato monte), Trieste (lato nord), viale S. Martino (lato mare), S. Cecilia (lato sud) ed entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie G. Bruno e Saffi;

Risorgimento (entrambi i lati), Geraci (lato nord), C. Battisti (lato mare), S. Cecilia (lato sud) ed entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie Centonze, Ghibellina e Saffi.

Da lunedì 21 sino a venerdì 25, fascia oraria 20-6, il divieto di sosta insisterà nei quadrilateri compresi tra le vie:

Geraci (lato nord), viale S. Martino (lato monte), S. Cecilia (lato sud), Risorgimento (entrambi i lati) ed entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie Saffi, Sacchi e dei Mille;

Trieste (lato nord), La Farina (lato monte), S. Cecilia (lato sud), U. Bassi (lato mare) ed entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie Saffi e Natoli.

Mercoledì 23 e giovedì 24, dalle ore 6 alle 14, la sosta sarà vietata su entrambi i lati delle vie Fiumarello e San Nicola di Bari a San Filippo Superiore.

Sino a lunedì 28, dalle ore 6 alle 18, vigerà il divieto di sosta, con zona rimozione coatta, su entrambi i lati delle vie Ghibellina, Trieste e Trento, esclusivamente nei tratti in cui insistono alberature.

L’interdizione della sosta non deve essere contemporanea in tutte le strade interessate ma esclusivamente nei soli tratti in cui si prevede di intervenire nelle singole giornate.

bottom of page