top of page

Nell'Ennese famiglia non vaccinata stroncata dal Covid, 6 morti in un mese



A Pietraperzia(Enna) una famiglia intera è stata stroncata dal Covid.

Prima è toccato al padre 81enne Michele Mancuso, morto dopo le complicanze da COVID-19 nel dicembre scorso, esattamente alla vigilia di Natale.

Dopo l'anziano padre, secondo quando si apprende, il 17 di gennaio è deceduta la suocera di una delle figlie di Michele, Concetta Guarnaccia di 91 anni. Cinque giorni dopo è venuta a mancare una delle due figlie,Maria Mancuso di 55 anni e il 25 gennaio è toccato al fratello, Vincenzo, di 55 anni. Infine due giorni fa gli ultimi due decessi, la sorella di Maria e Vincenzo, Concetta di 52 anni, e poi la madre Vincenza Fontanella, di 78 anni.

La notizia ha chiaramente fatto il giro del Paese. Il sindaco Salvuccio Messina, sul proprio profilo Facebook istituzionale, scrive che lui e l’amministrazione comunale “si uniscono al dolore straziante della famiglia per la perdita dei loro amati familiari. Erano persone oneste del ceto medio. I miei concittadini sono atterriti”. Sulla questione sulla vaccinazione o non dei deceduti commenta:"Gira questa voce, però se gira in un paese di sette mila persone, dove tutti si conoscono, sarà vera. Non riesco proprio a capire, la maggioranza dei paesani è vaccinata. Abbiamo fatto le cose per bene, ho messo a disposizione i locali del Comune per somministrare le dosi. L'ASL è stata celere".

Arriva un'ulteriore conferma dalla nipote Noemi, che dichiara:"Avevano paura, c'erano stati amici e conoscenti che avevano avuto gravi conseguenze dal vaccino. Così tutti avevano scelto di non farlo".

Tutti, tranne il padre 81enne a dicembre deceduto in casa, sono stati portati via dalle loro case in ambulanza e trasportati all'ospedale Umberto I di Enna, dove sono deceduti.


Kommentare


bottom of page