top of page

Scontri tra tifosi Igeani e Acesi: 15 Daspo ai tifosi giallorossi

Per i 15 tifosi scatta il divieto di accedere ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive in cui siano impegnate le compagini calcistiche dell'Asd Nuova Igea Virtus e di altri club professionisti e dilettanti

Il Questore di Messina ha emesso e fatto notificare ieri dal personale di polizia del Commissariato di Barcellona, 15 provvedimenti Daspo per la tentata aggressione violenta compiuta tra via Kennedy e via Garibaldi da un gruppo di ultras locali al termine della gara disputata il 10 settembre tra la Nuova Igea Virtus e la squadra ospite Acireale 1946. Incontro valevole per il campionato dilettanti Serie D Girone I, terminato con la vittoria ospite per 0 – 1.


I provvedimenti Daspo prevedono per i 15 tifosi, tra cui anche una donna, essi non potrannol accedere ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive in cui siano impegnate le compagini calcistiche dell'Asd Nuova Igea Virtus e di altri club professionisti e dilettanti relativi ai campionati nazionali, ai tornei internazionali Uefa ed agli incontri amichevoli o per beneficenza, nazionali ed esteri, nonché a tutti gli altri eventi calcistici, amichevoli comprese, disputate dalla Nazionale Italiana o da altre rappresentative estere in Italia e negli altri Stati dell'Ue, per quattro anni, dalla data di notifica del provvedimento, a decorrere da 3 ore prima e fino a 3 ore dopo le partite. Il divieto di accesso fa riferimento anche ai luoghi interessati alla sosta, transito e al trasporto di coloro che partecipano o assistono alle stesse manifestazioni.

Yorumlar


bottom of page