top of page

Terremoto: scossa a largo delle isole Eolie

Scossa di magnitudo 4.6 della scala richter, il terremoto è stato avvertito nella fascia tirrenica della provincia di Messina.

Dopo il nubifragio che ha flagellato il comprensorio di Barcellona Pozzo di Gotto e di Milazzo nelle ultime ore, stamane i cittadini non hanno avuto un dolce risveglio, infatti, un terremoto di magnitudo 4.6 è stato registrato dall'Ingv alle 8.12 a 3 km di profondità nel mare delle Eolie, a Sud di Vulcano.


La scossa è stata avvertita dalle persone in tutta la provincia di Messina e nel capoluogo. Non si registrano danni. Alle 8.18 un'altra scossa è stata registrata sempre a largo delle Eolie con magnitudo 2. Una porzione di costone a causa della scossa sarebbe franato a Lipari, in località Valle Muria.Le scosse alle Eolie sono state precedute e seguite da altri due terremoti nel Tirreno meridionale, tra le isole e la Calabria, con magnitudo 2.6 e 2.9 .


In seguito all'evento sismico la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile.   Dalle prime verifiche effettuate, l'evento con epicentro localizzato sull'isola di Vulcano risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati danni.

Comments


bottom of page