top of page

Un viaggio nel tempo delle cerimonie con raccolta solidale per l’esoscheletro di Morgan



Nell’ambito della due giorni di “Notte D’Arte”, domenica 18 settembre, alle ore 17:00 nel Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni, di Messina, si terrà una Mostra d’arte, con viaggio nel tempo delle cerimonie, da ieri ad oggi, di abiti da sposa e da sposo con collezioni che vanno dagli anni 20 ai giorni nostri.

Una iniziativa dell’Associazione “Il sogno di Morgan” di Giusy Oliva che vuole coinvolgere la cittadinanza con un momento culturale che possa far vivere momenti di arte, musica e cultura in una Messina che ha bisogno di questi eventi per diventare vetrina del Mediterraneo e allo stesso tempo contribuire alla raccolta fondi per l’acquisto di un esoscheletro con un sorteggio solidale di 4 premi in palio per la raccolta fondi di Morgan. 

La raccolta fondi di Morgan nasce nel dicembre 2019 mentre l’associazione di volontariato “Il sogno di Morgan” è stata inaugurata prima dell’inizio della pandemia, a febbraio 2020. In due anni il progetto, con tanto impegno, tante idee ed iniziative ha cercare di far conoscere questa realtà...Morgan oggi ha 17 anni, è un ragazzino con tetraparesi spastica causata da una grave gestosi non curata tempestivamente in gravidanza e da lì, la sua strada in salita...ma nonostante la sua speciale condizione è davvero un ragazzo felice, sportivo, ama tantissimo la musica e la danza..il suo sogno è proprio quello di poter stare sulle proprie gambe grazie ad un ausilio rivoluzionario costoso, chiamato esoscheletro…. “Entro quest'anno la famiglia vorrebbe portare Morgan a Parma a provare l’esoscheletro giapponese...e noi - ha affermato Giusy Oliva - glielo auguriamo...visitando la pagina Facebook il sogno di Morgan è possibile vedere tutte le iniziative dell'associazione che è attiva anche sul territorio in aiuto di chi ha necessità...Morgan ha frequentato la scuola di ballo e ricomincerà quest'anno dopo il lockdown...fa sport come il baskin, piscina...è solare, vivace e sempre sorridente nonostante abbia affrontato tante cose difficili e sofferte...e soprattutto è attorniato da tante persone che gli vogliono bene.”

A contribuire all’evento: Maria Torrente, il Maestro Giuseppe Mastrojeni con la voce di Cettina Valentino, performer trucco sposa Emanuele Marra, acconciatura sposa con Jessica della Fashion & Beauty, Lillo Scipilliti con la presentazione della sua scultura “Amarsi”, Carmelo Caruso in arte Melsax, Riccardo Pirrone, Roberta Macrì, Elisabetta Isaja, l’esposizione di mezzi d’epoca dei Frat.lli Molonia e tanti volontari dell’associazione che sostengono il progetto.

コメント


bottom of page