top of page

Alla 72ª edizione del Festival di Sanremo protagonisti i messinesi Giuseppe Arena e Enzo Piedimonte





Per il secondo anno consecutivo con altri grandi maestri, nell’area ospitalità “La Casa del Festival” che quest’anno festeggia il suo 15° compleanno


Tra una settimana e precisamente alle ore 18 del 30 gennaio, ci sarà il taglio del nastro dell’edizione 2022 di Sanremo ed è per quell’occasione che il maestro Giuseppe Arena preparerà una maxi torta da 30 kg con crema al pistacchio di Bronte e crema agli agrumi siciliani, su una base di pan di spagna alla vaniglia. Non mancheranno anche semifreddi e sorbetti per rinfrescare il palato degli ospiti tra vip, cantanti, giornalisti e addetti ai lavori che passeranno da Casa Sanremo. Il gelato non ha stagione, Arena lo prepara tutto l’anno nella sua gelateria di Ganzirri ed è per questo che sarà protagonista anche al Festival di Sanremo rendendo omaggio col collega ligure Fabio Marconi, alla Sicilia e alla Liguria, con un semifreddo di agrumi siciliani e fiori di Sanremo e il sorbetto di limoni siciliani aromatizzato al basilico genovese.

Il gelataio ha svelato che porterà anche il dolce messinese il cui nome deriva dalla particolare forma a pigna, la pignolata bianca e nera, dolce tradizionale formato da una montagnola di piccoli biscotti fritti immersi per la parte nera in uno sciroppo di zucchero aromatizzato alla gianduia e per la parte bianca in uno sciroppo di zucchero meringato. Uno spazio particolareggiato sarà dedicato anche ai piparelli da inzuppare nei vini dolci siciliani, come la Malvasia delle Lipari o il passito di Pantelleria.




L’Altro grande protagonista messinese dell’area ospitalità di Sanremo, “La Casa del Festival”, è il pizzaiolo ufficiale nonché il super maestro Enzo Piedimonte, che ha anticipato che, per stupire punterà su una pizza contemporanea, preparata con ingredienti DOP, tra cui Pomodoro san marzano, mozzarella di bufala campana ed un impasto esclusivo preparato con le farine Riggi.

Cotta nel forno elettrico ad una temperatura non troppo elevata quest’anno, Piedimonte farà conoscere la pizza siciliana dalle caratteristiche di croccantezza all’esterno e morbida all’interno. Per rendere le pizze originali e gustose nel particolare ha svelato il condimento delle creme artigianali al pistacchio di Bronte e di Raffadali e la crema alle nocciole dell’azienda Mascialai. Il segreto del sapore, sul di più, per il maestro pizzaiolo oltre a stare nei condimenti, è ovviamente nella sua bravura, dimostrata come dal resto, anche da Giuseppe Arena a Spazio Mattino nel programma di Giusy Venuti su Telespazio.

Commenti


bottom of page