top of page

Assessore al Turismo Caruso con un gruppo di alunni del Liceo Ainis di Messina


Un gruppo di alunni ha partecipato ad un “gioco” di ricerca su Mappa “Alla scoperta della Messina Misteriosa”, distribuita presso l’Info Point di Palazzo Weigert. L’idea promossa dall’Assessore Enzo Caruso è stata elaborata dall’arch. Nino Principato, Andrea Parisi e Rosario La Fauci, ed è finalizzata alla conoscenza dei monumenti e dei siti di interesse del Centro Storico cittadino. Un gioco rivolto non solo ai turisti ma anche ai messinesi, attraverso una vera e propria “caccia” ai 20 indizi da ricercare con la risoluzione di enigmi, che consentono di apprezzare particolari il più delle volte poco noti o addirittura sconosciuti.

Al termine della “caccia”, gli entusiasti alunni dell’AINIS sono stati accolti dagli impiegati dell’Info Point che hanno premiato con gadget la squadra che per prima si è presentata con i 20 indizi fotografati.

“Un modo divertente per conoscere la propria città – commenta l’Assessore Caruso – di cui non possiamo che essere fieri perché, attraverso queste modalità, è possibile educare anche alla conoscenza e al rispetto del bene comune e al senso di appartenenza. Spero che altre Scuole cittadine sperimentino il gioco con gli stessi obiettivi”.

Kommentare


bottom of page