top of page

Catania, arrestato corriere con 1 kg di eroina in aeroporto



I finanzieri del Comando Provinciale di Catania, nell'ambito dell'azione di contrasto al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un cittadino di origine nigeriana trovato in possesso di oltre 1 kg di eroina allo stato puro.


I militari della Compagnia di Catania-Fontanarossa, a seguito dell'analisi dei voli in arrivo, hanno individuato tra i viaggiatori provenienti dalla capitale francese il cittadino nigeriano.

Sottoposto a perquisizione dei bagagli ed a intervista conoscitiva, il soggetto ha fornito informazioni e notizie non compatibili con la documentazione di viaggio.

Così i militari, previe intese con l'Autorità Giudiziaria, hanno accompagnato il sospettato presso una struttura sanitaria della città dove è stato sottoposto ad esami radiologici che hanno evidenziato la presenza di numerosi ovuli.

Sono stati recuperati 65 ovuli contenenti oltre 1 kg di eroina, del valore di oltre 10mila euro.

Così i militari hanno tratto in arresto il cittadino nigeriano, per il reato previsto e punito dall'art.73 del d.P.R. n.309 del 1990 e l'arresto, su richiesta della Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, è stato convalidato dal GIP presso il Tribunale.


Questa azione investigativa si colloca nell'ampio quadro delle attività della GdF di Catania mirate alla repressione della produzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti a tutela, in particolar modo, delle fasce più deboli della popolazione.



Commenti


bottom of page