top of page

Dopo Borgonovo anche Micaela Palmieri a Messina per la rassegna nazionale Messina e il giornalismo…



Anche la città di Messina, raccoglie soddisfazioni per come sono andate le cose alla rassegna nazionale organizzata presso Cristo Re e dal nome “Messina e il giornalismo. Incontri a tu per tu con Giornalisti Scrittori”, ideata e curata dal portavoce parlamentare messinese, Antonio Ivan Bellantoni, quando giorno 13 novembre, la conduttrice del Tg1, Micaela Palmieri a Messina si è fatta portavoce di storie di persone, contestualizzate nei contorni della città di Milano, che hanno come dire "messo da parte i loro sogni per purtroppo ritrovarsi a vivere un incubo". E' questo il messaggio della prefazione di Alessando Rodino Dal Pozzo, presidente di San Patrignano. Un messaggio forte dall'intero testo, perchè questo libro “Next Stop Rogoredo. Storia di chi è uscito dal Bosco della droga” tratta di un argomento subdolo e, più che mai, osservato da vicino in un libro da una giornalista, un cameraman ed un volontario sotto forma di inchiesta. Tematica attuale quella della droga perché, oggi come oggi, si insinua nelle vita delle persone senza chiedere permesso. Lo scambio significativo sorto dall'incontro con la giornalista ha reso concreto una tematica che, a volte, come comunicato dagli stessi docenti presenti all'incontro, resta solo all'ombra di quelle che vengono ritenute le vere problematiche degne di attenzione.

Una considerazione conclusiva va in particolare all' ottimistico concetto espresso da chi lotta con la realtà perchè, considerando i sogni dimenticati dei tossicodipendenti", è possibile superare quello che torna essere l'impasse della droga perchè, seppure spietata e democratica, è solo la punta dell’iceberg di un dramma dietro il quale, spesso si nascondono tanti altri problemi quali la solitudine, disagio, disoccupazine e violenza.


bottom of page