top of page

Due milioni di euro circa per 3 appalti di lavori stradali in provincia di Messina



Il Commissario straordinario della Città metropolitana di Messina, ing. Leonardo Santoro, rende noto che Palazzo dei Leoni ha proceduto all'aggiudicazione di tre appalti relativi a lavori su ventisei strade provinciali per un ammontare di circa due milioni e quattrocentomila euro, si legge nel comunicato.

I singoli interventi, riguardano le ss pp 181/d, 180, 181e, 80, 84, 85 e 87”, “Lavori di manutenzione straordinaria lungo le ss pp 119, 120, 109a, 105, 129/a, 124d e 123” - (Annualità 2021)” e “Lavori di manutenzione straordinaria lungo le strade provinciali 129/a, 124/d, 123, 56, 57, 58, 59, 60, 61/b, 73, 75 e 80/bis”.

Si tratta di Programma per la manutenzione straordinaria di strade e scuole a valere sulle risorse di cui al comma 883 dell'art. 1 della Legge 145/2018 - annualità 2021-2025 - per la Città Metropolitana di Messina allegato al Decreto del Dirigente Generale n. 356 del 22 ottobre 2021 - Regione Siciliana - Assessorato delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica - Dipartimento delle Autonomie Locali - Servizio 6 “Osservatorio sulla finanza locale e coordinamento fondi extraregionali in favore degli Enti locali”.

Intanto è stata completato la posa dell’asfalto per 1 Km lungo la strada provinciale 75/bis nel Comune di Barcellona Pozzo di Gotto.


In questi giorni é stata completata la posa dell’asfalto, per un tratto di 1 km, lungo la lungo la strada provinciale 75/bis di Cicerata, nel Comune di Barcellona Pozzo di Gotto.

Complessivamente procedono a ritmo serrato i lavori di ammodernamento, sistemazione, consolidamento e messa in sicurezza del piano viabile e delle pertinenze delle strade provinciali 72/D, 73 e 75 bis, nei Comuni di Merì, Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo, per il collegamento della cerchia collinare del Mela e del Longano, in fase di realizzazione da parte della Città metropolitana di Messina.

Il progetto complessivo degli interventi, che rientra nel Masterplan – Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Messina, è stato finanziato con un importo complessivo di 1 milione di euro, con delibera CIPE n° 26/2016 del “Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, Piano per il Mezzogiorno”. L’impresa che si è aggiudicata i lavori è la CADEL S.C.A.R.L. mentre la consorziata che ha in esecuzione i lavori è la C & C Costruzioni di Calabrese.

Il Direttore dei lavori è l’ing. Anna Chiofalo mentre il Responsabile Unico del Procedimento è l’ing. Antonino Sciutteri.



bottom of page