"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

Europa League: goleada del Manchester United ad una sfortunata Roma



Umiliante sconfitta per la Roma nella semifinale di andata di Europa League, i giallorossi vengono annientati dal Manchester United per 6 a 2, la qualificazione alla finale sembra ormai ampiamente compromessa.


Un risultato forse eccessivamente severo quello inflitto dai red evils, che dilagano in lungo e largo contro una Roma messa in difficoltà da ben 3 infortuni nel corso del primo tempo.

Nonostante il parziale tennistico, Dzeko e compagni nella prima parte di gara sono riusciti ad imporre una ottima supremazia territoriale, non a caso al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco, i giallorossi erano in vantaggio per 2 a 1.

Serata a dir poco surreale quella della Roma quindi, che passa dal dominare i primi 45' minuti in casa del Manchester United, al dover subire un'umiliante sconfitta con 6 gol al passivo, indubbiamente però, l'andamento della gara è stato influenzato dai 3 infortuni accorsi ai capitolini nel primo tempo.


Momenti chiave del match:


-E' il 5' minuto di gioco quando la Roma deve già effettuare il primo cambio: infatti Veretout a causa di un problema muscolare alla coscia destra, lascia il terreno di gioco per far spazio a Villar.


-Al 9' minuto Bruno Fernandes porta in vantaggio i suoi, con uno scavetto su assist di Cavani che supera il portiere giallorosso: 1 a 0 per il Manchester United.


- 15' minuto e la Roma acciuffa il pareggio, glaciale Lorenzo Pellegrini dal dischetto del rigore, 1 a 1 ed inizio scoppiettante di gara.


-Al 28' minuto arriva il secondo cambio per la Roma, esce Pau Lopez per un problema alla spalla, al suo posto entra Mirante.


-Il vantaggio della Roma era nell'aria, infatti al 34' minuto, è Dzeko da due passi a fare 2 a 1 per i suoi, grazie all'assist sotto porta di un onnipresente Pellegrini.


-Non c'è tregua per la Roma che al 37' sostituisce anche Spinazzola per infortunio, subentra Bruno Peres.


-Il secondo tempo inizia subito bene per il Manchester United, che al 48' minuto trova subito il pareggio con Edison Cavani, grande assist di Bruno Fernandes a servizio dell'uruguagio, che piazza la palla sotto l'incrocio.


-Al 64' i red evils passano in vantaggio con un altro gol di Cavani, figlio di una poco efficiente respinta di Mirante che permette al numero 7 in maglia rossa di insaccare facilmente, e fare 3 a 2, la Roma è in evidente difficoltà.


-Lo United allunga le distanze con Bruno Fernandes, che su rigore dubbio assegnato dall'arbitro fa 4 a 2 al 71' minuto, doppietta per il portoghese vecchia conoscenza del campionato italiano.


-Al 75' minuto gran gol di testa di Pogba su cross del solito Bruno Fernandes, 5 a 2 e partita ormai in cassaforte per gli uomini di Solskjaer.


-Il punto esclamativo sul match lo mette Greenwood, che su un altro intervento non perfetto di Mirante mette in porta il pallone del 6 a 2 al minuto 86'.


Si conferma la tradizione negativa della Roma nelle semifinali delle coppe europee, dopo il 7 a 1 proprio contro lo United nel 2006, e il 5 a 2 subito dal Liverpool in semifinale di Champions 3 anni fa, arriva un altra pesante sconfitta per i capitolini.

Servirà un miracolo quindi ai giallorossi nella partita di ritorno per ribaltare il risultato, la strada che porta alla vittoria dell'Europa League ormai è compromessa.


Piero Inferrera

Foto: Corriere dello Sport