top of page

Focus on player: Kylian Mbappè


Kylian Mbappè, attaccante e numero 7 del PSG, è ritenuto uno dei giocatori più forti del pianeta, con ogni probabilità sarà lui insieme ad Haaland a raccogliere la pesante eredità che un domani lasceranno Messi e Cristiano Ronaldo.

Il francese classe 98' nonostante la giovane età può già considerarsi un attaccante di caratura mondiale.



-CURIOSITA'

Mbappè nasce a Bondy il 20 Dicembre 1998, lo sport è praticamente parte interante della sua famiglia: infatti il padre, Wilfried, è un dirigente di una squadra di calcio, ovvero l'AS Bondy, invece la madre Fayza, è stata una grande giocatrice di pallamano.

Già all'età di 10 anni Kylian aveva un unico pensiero fisso, diventare il calciatore più forte al mondo, e oltre a passare intere giornate con il pallone fra i piedi, seguiva già una rigorosa dieta ad alto contenuto proteico basata su pollo, uova, bistecche e frullati proteici.

Tra le similarità per caratteristiche tecniche a Henry, e la continua ispirazione a Cristiano Ronaldo, Mbappè viene soprannominato 'Donatello' per la sua somiglianza con la celebre tartaruga ninja della serie animata.





-CARRIERA

Curiosità a parte l'attaccante del PSG vanta già un curriculum di tutto rispetto, infatti ad appena 22 anni Mbappè ha già vinto 4 campionati francesi, due coppe di lega francese, tre coppe di Francia e tre supercoppe francesi, mentre con la nazionale ha messo in bacheca il mondiale di Russia 2018 vissuto da assoluto protagonista.


La sua carriera inizia nel AS Bondy, in seguito entra a far parte della INF Clairefontaine, la più importante scuola calcio di Francia, e grazie alle sue prestazioni da fenomeno attira le attenzioni dell'AS Monaco, che lo ingaggia e lo inserisce nel proprio settore giovanile.

Il suo talento inevitabilmente gli fa bruciare le tappe, infatti già a 16 anni fa la sua prima apparizione in Ligue 1, diventando il più giovane calciatore ad esordire con la maglia del principato.

Nel 2017 aiuta il Monaco a vincere il campionato francese dopo 17 anni dall'ultima volta.

Il 31 Agosto sempre del 2017, Mbappè passa al Paris Saint-Germain, l'accordo viene trovato sulla base 135 milioni di euro più 35 di bonus, da questo momento in poi Kylian diventerà cardine indiscusso della squadra parigina insieme a Neymar, i due faranno scorpacciate di trofei nazionali, ma tutt'oggi non sono riusciti a vincere la tato ambita Champions League, solo sfiorata nel 2020, persa poi in finale contro il Bayern Monaco.

Magari l'arrivo di Messi sotto la torre Eiffel aiuterà il PSG e Mbappè a raggiungere la tanto sognata Champions...



-CARATTERISTICHE

Kylian Mbappè per natura nasce come esterno offensivo, ma grazie alla sua grande intelligenza tattica e visione di gioco riesce a fare anche la prima punta.

Il golden boy francese è abilissimo nel dribbling, velocissimo e intelligente tatticamente, praticamente la macchina perfetta per il calcio moderno.


-STATISTICHE

Con i club ha collezionato 238 presenze, siglando 165 gol e fornendo 81 assist tra Monaco e PSG.

Mentre con la maglia della nazionale 49 presenze e 17 reti all'attivo.


Questo è Kilyan Mbappè ai raggi x per Focus On Player

Il consueto appuntamento settimanale vi aspetta fra 7 giorni con un nuovo calciatore da analizzare e approfondire nel dettaglio.


Piero Inferrera

Foto: Sky Sport


Comments


bottom of page