top of page

Incendio boschivo in contrada Piano Rose a Mistretta: in arresto un 73enne

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Mistretta coloro in flagranza e tratto in arresto un 73enne già noto alle Forze dell’Ordine. L'uomo è ritenuto responsabile del reato di incendio boschivo aggravato.


Una colonna di fumo e fiamme nella zona rurale di Mistretta, coperta da macchia mediterrane, detta contrada Piano Rose. Un uomo stava allontanandosi a bordo della propria auto dal luogo dell'incendio.


Il piromane è stato individuato grazie ad un cannocchiale multifocale, che consente di vedere da lontano fino a un chilometro. Nel veicolo, poi, i Carabinieri hanno rinvenuto un cannello a gas, tre accendini e la carta utilizzata per appiccare i vari focolai.


Scattate le manette il 73enne è stato arrestato in flagranza di reato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria della Procura della Repubblica di Patti, in attesa dell’udienza di convalida del giudice.

bottom of page