top of page

Messina, Carlo Carrozza eletto delegato Cassa nazionale forense 


Eletto con netta maggioranza di voti delegato alla Cassa nazionale forense per il distretto di Messina è ora delegato della Cassa nazionale forense che comprende gli Ordini professionali della città, di Barcellona Pozzo di Gotto e di Patti. Nelle tre sedi degli Ordini, si è svolta ieri in tutta Italia la cinque giorni elettorale per il rinnovo della carica nel quadriennio 2023/2026. Solo a Messina a votare sono stati oltre 1200 iscritti.


Carlo Carrozza inizierà il primo gennaio 2023 il mandato, finora ricoperto dal collega Walter Militi, oggi nella prestigiosa veste di presidente nazionale della Cassa. «Sono onorato per il nuovo incarico che gli iscritti dei tre ordini hanno voluto affidarmi» - ha commentato il neoeletto. A concorrere con lui gli avvocati Corrado Correnti di Barcellona Pozzo di Gotto e Luigi Giacobbe di Messina. 


Si è vivamente congratulato il presidente dell’Ordine avvocati Messina, Domenico Santoro, che augura un buon lavoro al professionista messinese a nome di tutto il Consiglio dell’ente. 


Nella foto: l’eletto Carlo Carrozza

Kommentare


bottom of page