top of page

Milazzo, depuratore di Fossazzo, progetto in dirittura d’arrivo



Le continue sollecitazioni del Comune alla Regione per accelerare l’iter di definizione delle procedure per appaltare i lavori della seconda linea del depuratore di Fossazzo, già finanziato con circa 9 milioni di euro, hanno prodotto un primo risultato.

Il commissario straordinario unico, Rosanna Grado ha infatti convocato la conferenza di servizi in forma semplificata e in modalità asincrona per l’approvazione del progetto esecutivo, ultimo atto prima dell’appalto dei lavori. Entro 45 giorni le amministrazioni interessate dovranno pronunciarsi sul progetto evidenziando le proprie esigenze o presentando proposte integrative e/o modificative e alla fine il commissario dovrà procedere all’emissione de provvedimento finale.

“Ritengo che siamo ormai davvero in dirittura d’arrivo – ha detto il sindaco Pippo Midili – e ringrazio anche il sub commissario ing. Riccardo Costanza, per avere dato impulso ai successivi e ultimi adempimenti. Ora attendiamo che questo progetto sia verificato, validato ed approvato in linea amministrativa dal Commissario e con determina a contrarre si potrà dare avvio alla gara per l’esecuzione dei lavori”.

Una volta finito, l’impianto dovrà essere pienamente funzionante per un carico inquinante di 40.250 abitanti e garantire, per tutto l’anno, la gestione ordinaria del presidio depurativo.

bottom of page