top of page

Milazzo, sciopero dei lavoratori della Sicem


Tensioni tradotte in sciopero quelle dei lavoratori della Sicem nella giornata di ieri. Gli operai dell’indotto della raffineria di Milazzo, aderenti al sindacato Fismic Confsal hanno appreso esserci un esubero di 60 lavoratori, che determinerà nei prossimi giorni una procedura di cassa integrazione senza alcuna prospettiva di rientro, oltre i continui e ripetuti ritardi nel pagamento degli stipendi.

La protesta che continua anche domani sarebbe legata alla scadenza dell’appalto di manutenzione all’interno dei serbatoi che occupava quotidianamente circa 45 operai su 130 impiegati all’interno della raffineria grazie ad altre commesse. Complessivamente la società ha 200 dipendenti



Commentaires


bottom of page