"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

Premio Strega 2021


Il Premio Strega 2021 vede ben sette donne in gara tra i dodici candidati. Le favorite scelte dal Comitato direttivo sono Teresa Ciabatti con “Sembrava bellezza” (Mondadori), Donatella Di Pietrantonio con “Borgo Sud” (Einaudi) insieme ad Emanuele Trevi e il suo “Due vite” (Neri Pozza).

"Sono storie di famiglie, dominano le figure delle madri - spesso anaffettive, furiosamente antagoniste - e delle sorelle, mentre i padri sono quasi assenti, sgraditi, superflui o silenziati. Sono storie di bambine senza infanzia, adolescenti solitarie o emarginate" ha detto la presidente del Comitato direttivo Melania Mazzucco. Ha sottolineato che "il sentimento dell'esclusione sociale e del rancore incendia alcuni di questi libri.

Sono storie di testimonianza, di vita vissuta o prossima. Sono storie domestiche, nelle quali la casa - abitata, posseduta, perduta, occupata, infestata di oggetti - diventa personaggio. Nell'anno del confinamento nelle mura domestiche o nelle mura metaforiche dei nostri confini nazionali, è certo una coincidenza non casuale".

Tra i dodici scrittori troviamo: Edith Bruck con ''Il pane perduto” (La nave di Teseo), Maria Grazia Calandrone con “Splendi come vita” (Ponte alle Grazie), Giulia Caminito con “L'acqua del lago non è mai dolce” (Bompiani), Lisa Ginzburg con “Cara pace” (Ponte alle Grazie), o Alice Urciuolo con “Adorazione” (66thand2nd), Andrea Bajani con “Il libro delle case” (Feltrinelli), proposto da Concita De Gregorio, Roberto Venturini con “L'anno che a Roma fu due volte Natale” (Sem), Daniele Petruccioli con “La casa delle madri” (TerraRossa) e Giulio Mozzi con “Le ripetizioni” (Marsilio). Mozzi, per decisione del Comitato direttivo non potrà concorrere alla settima edizione del Premio Strega Giovani "per i temi trattati" nel suo romanzo che appare "adatto esclusivamente a un pubblico di adulti" ha più chance di entrare in cinquina.

I libri candidati saranno letti e votati da una giuria composta da 660 membri, ai voti degli Amici della domenica si uniscono quelli di studiosi, traduttori e appassionati della lingua e letteratura italiana selezionati dagli Istituti italiani di cultura all'estero, lettori scelti da librerie indipendenti distribuite in tutta Italia, voti collettivi di scuole, università e gruppi di lettura. Invece i libri del Premio Strega Giovani saranno letti e votati da una giuria composta da 600 studenti provenienti da scuole secondarie superiori in Italia e all'estero. Il vincitore sarà proclamato giovedì 8 luglio 2021.

L'immagine che accompagna il premio è stata realizzata da Lorenzo Mattotti e vuole celebrare con una ventata d'aria fresca i 75 anni del Premio Strega, come lo descrive il disegnatore.